Chi Siamo

La Taverna Priscilla.

Priscilla dal latino Prisco, rievoca la santa che fu inserita come matrona romana nel “Martirologio Romano” nel secolo XVI al 16 Gennaio e il suo nome presenta un complesso problema di identificazione.
Potrebbe essere la moglie del martire Aquila che porta il suo stesso nome Priscilla e che a sua volta è detta Prisca, ricordata negli Atti degli Apostoli nella lettera di s. Paolo.
Può essere altresì identificata come la moglie di Manlio Acilio Glabrione e madre del senatore Pudente, colei che avrebbe ospitato san Pietro nella propria villa a Roma situata nei pressi del cimitero di Priscilla sulla via Salaria.

La Taverna Priscilla è il racconto della grande passione dello Chef Stefania Di Clemente per la cucina. Una cucina fatta di sensibilità ed equilibrio, di rispetto per ogni ingrediente, di interpretazione delle ricette della tradizione italiana con tocco innovativo.

In ogni suo piatto troviamo la genuinità coniugata con la qualità dei prodotti che meglio rappresentano il nostro territorio e le sue tipicità: dal mare una selezione di pesci nostrani, dalla terra i diversi prodotti che le stagioni ci regalano con attenzione al rispetto della natura.

Il menù cambia infatti insieme alle stagioni: cambiano gli ingredienti, cambiano i piatti con i quali lo Chef ci accompagna in un viaggio di sapori, sensazioni e colori che appagano il palato ma ancora prima il nostro sguardo.

La storia di Stefania Di Clemente.

Ecco qui un'intervista alla nostra Chef - Stefania Di Clemente. Clicca qui